Ormai da un po’ le grandi aziende si stanno muovendo verso la realtà virtuale come strumento d’intrattenimento, lo vediamo quotidianamente nei videogiochi, ma non possiamo trascurare anche gli altri strumenti mediatici come i video o il cinema ed è di questo che parleremo oggi.

Da poco abbiamo raccontato come Google stia lavorando per la diffusione su larga scala di contenuti in VR, grazie a Google Daydream uno store che contiene giochi ed esperienze per la realtà virtuale dell’omonimo visore. E abbiamo accennato a Youtube VR, un’applicazione ideata per migliorare la navigazione virtuale sulla piattaforma di video sharing più famosa al mondo.

Youtube VR

Solo su Daydream infatti potremo scaricare Youtube VR, ovviamente se disponiamo di Google Daydream View il visore di Google che necessita di uno smartphone compatibile per funzionare, e da poco sullo store è stato aggiunto anche Netflix VR, che da Settembre 2015 è sempre un’esclusiva del Samsung Gear VR.

Netflix VR

A differenza di Youtube, Netflix non dispone di contenuti a 360 gradi, ma grazie a questa applicazione avremo l’opportunità di vedere film e serie TV in realtà virtuale. Indossato il visore infatti ci ritroveremo sul divano di un salottino virtuale e potremo godere di tutta la libreria di Netflix come se fossimo davanti alla televisione di casa nostra. Un esperienza immersiva e coinvolgente, ma niente di così eccezionale.

il-salotto-di-Netflix-VR

HBO VR

Un’altra applicazione video disponibile solo per chi è in possesso di Daydream View è HBO NOW VR, anche in questo caso nessun contenuto aggiuntivo a 360 gradi ma potrete vedere l’intero catalogo HBO all’interno di una sala cinematografica privata virtuale, i pop corn però non sono inclusi nell’abbonamento.

Nonostante Netflix e HBO non abbiano ancora in catalogo contenuti per la realtà virtuale le porte sono sempre aperte per il futuro, quando la tecnologia e il mercato si svilupperanno in questo settore.

NextVR

La quarta applicazione di cui parleremo oggi invece ospita esclusivamente contenuti a 360 gradi, eventi sportivi e concerti e si tratta di NextVR. Disponibile su Daydream e compatibile con il visore di Google, NextVR porta in esclusiva il campionato NBA in realtà virtuale dando l’opportunità a tutti gli abbonati vedere ogni partita direttamente dagli spalti. NextVR è disponibile anche per Samsung Gear VR.

Altre applicazioni

Se a quelli appena menzionati aggiungiamo anche Hulu VR, Littlstar, Jaunt VR e Google Movies, possiamo dire che Daydream sarà il miglior luogo dove trovare video e film per la realtà virtuale. Tuttavia manca ancora qualche grande nome all’appello come per esempio Amazon che da poco ha avviato un suo personale servizio di streaming video ma non ha ancora accennato all’intenzione di lanciarsi sul VR.

Google ha preso molto a cuore il destino del suo visore e sta cercando di creare un ambiente dove possa crescere e diffondersi tra il grande pubblico, portando contenuti di grande interesse come lo streaming video. Non si può dire lo stesso però degli altri visori: HTC Vive e Oculus Rift al momento sono del esclusi dalle maggiori applicazioni come Netflix e Youtube VR il che è un vero peccato, dato la qualità e il costo di tali dispositivi. Staremo a vedere cosa ci aspetta nel futuro, ciò che conta al momento è che Google ha aperto un nuovo ambito di sviluppo dove le compagnie in gioco si daranno battaglia per la supremazia del mercato dello streaming video in VR.