La realtà virtuale è pronta a diffondersi sempre più tra i nostri dispositivi mobili. L’ultima proposta arriva da Google, che propone Google Cardboard camera anche per dispositivi iOS.

Questa applicazione nasce per consentire agli utenti di scattare foto a 360 gradi semplicemente tramite l’utilizzo del proprio iPhone. Il colosso di Mountain View ha così scelto di diffondere l’app fotocamera sui melafonini a circa un anno dalla loro produzione sui dispositivi Android, diffondendo ancora di più la sua visione verso la realtà virtuale.

Google ha scelto di introdurre sulla versione iPhone di Cardboard Camera ha scelto anche nuove features tramite aggiornamenti molto simili a quelli presenti sui prodotti Android. Ora gli utenti possono condividere i loro contenuti con i propri contatti senza esclusione di continuità, proprio grazie a questa applicazione seguita molto dagli sviluppatori della grande G.

Al tempo stesso, il comparto fotografico di Google Cardboard fa segnare alcune piccole ma sostanziali modifiche rispetto al recente passato. Prima di tutto, la piattaforma basata sulla realtà virtuale apparira su iOS e avrà le stesse caratteristiche di Android, con tante modalità molto interessanti. Non ci sarà alcuna interfaccia utente troppo complicata, così come il prodotto non sarà alquanto sofisticato. Resta l’idea di una piattaforma nata per essere fruibile per tutti immediatamente, tirando fuori il telefono e scattando foto velocemente.

L’applicazione funziona ovviamente con l’ausilio di una fotocamera, che va aperta e dalla quale bisogna premere il pulsante per scattare. È sufficiente completare un giro completo a 360 gradi per catturare un’immagine e il risultato è davvero interessante.

Google Cardboard funzionerà sui prodotti Apple sia in modalità orizzontale che in quella verticale. L’esperienza dovrebbe ulteriormente migliorare grazie alla probabile introduzione delle registrazioni audio, in grado di rendere le immagini catturate a 360 gradi ancora più ricche di particolari. Gli utenti potranno così rivedere le foto in qualsiasi momento della giornata con l’opportunità di riascoltarne anche i rumori, rivivendo quei momenti anche grazie all’ausilio del visore di cartone di Google.

Ogni attimo potrà così essere rivissuto senza alcun filtro e fino in fondo, senza alcun genere di limitazione dettata da tempo o spazio. I device Android e iOS hanno scelto di legare a Cardboard Camera anche una forte componente social. Ogni utente può infatti creare un album grazie al quale può pubblicare e condividere foto con i propri amici. In alternativa, si può ricevere un link da incorporare nei siti Web, nelle e-mail e nei messaggi di ogni tipo.

Con queste nuove features, Google Cardboard Camera si rende un’applicazione ancora più interessante, anche grazie al suo sospirato approdo sui dispositivi targati Apple. Bisogna vedere quali saranno gli effetti derivanti da questa collaborazione tanto attesa, con la fotocamera digitale dei prodotti con sistema operativo iOS che lascia presagire diversi elementi molto interessanti. Con un visore per la realtà virtuale e la spesa di poco più di 13 euro, è possibile vivere un’esperienza a basso costo davvero ricca di fascino, all’insegna della realtà virtuale.

Scarica Googel Cardboard Camera QUi